Lo Sci Club Scarpone, nasce nel 1954 come GRUPPO SPORTIVO SCARPONE.

Successivamente, nel 1977 affiliandosi alla F.I.S.I. (Federazione Italiana Sport Invernali), diventa SCI CLUB SCARPONE per statuto Federale.

Con questo, però, non ha mai smesso di far promozione e formazione a tutti gli sport inerenti alla montagna:

Nell’alpinismo Soci pionieri, anziani e giovani hanno scalato molti “4000” delle nostre Alpi.

Nello Sci Alpino percorrendo con sci e pelli di foca tutti i nevai e ghiacciai del Monte Rosa, del Bianco e delle Valli Ossolane.

Nel Trekking percorrendo i mille sentieri di tutto il comprensorio alpino e partecipando a “CAMMINA ITALIA”, manifestazione organizzata dall’Associazione Italiana Alpini per festeggiarne l’80° anniversario della fondazione unitamente a quella del CAI. Questo percorso si è sviluppato attraverso gli Appennini e le Alpi, partendo da Santa Teresa di Gallura per finire a Trieste percorrendo 3000 chilometri di sentiero.

Nello Sci di Fondo oltre ai corsi annui, molti soci partecipano alle classiche come la Marcialonga, la Gran Paradiso e la Monterosa Lauf – Konigludwiglauf – koasalauf in Austria – Trialpine Francia e Svizzera – Dolomitenlauf Austria – Marciabianca Asiago – Promenado Valle Stura – Dobbianco Cortina.

Nello Sci Alpino organizzando ogni anno corsi per tutti i livelli, dai principianti all’agonistica. Gli allievi, mediamente sono circa 80 di tutte le età a cominciare dai 5-6 anni.

Lo Sci Club Scarpone ha intrapreso una nuova attività: l’Orienteering.

Questa è già praticata da un folto numero di soci con ottimi risultati in campo nazionale, regionale e provinciale. Inoltre, in questa disciplina, sono già stati organizzati in collaborazione con le Scuole Medie ed Elementari, dei corsi di aggiornamento per gli insegnanti e successivamente corsi per gli alunni.

Lo Sci Club Scarpone non si limita, dunque, ad operare all’interno del proprio sodalizio ma anche all’interno delle scuole dell’obbligo accompagnando gli alunni nei corsi di sci, guidandoli nei trekking nei parchi naturali ed accompagnandoli sul nostro territorio per conoscere gli aspetti, la storia e le modificazioni avvenute attraverso i secoli.